Miele di Manuka UMF 10+ (MGO 261) | Happy Belly

0 Di 5

 31,77 IVA inclusa

PESO NETTO: 340 gr.


  • 100% autentico miele di manuka neozelandese
  • Sapore ricco, robusto e delizioso
  • La qualità del miele di manuka si esprime secondo una scala di valutazione. Più alta è la valutazione, maggiore è il livello di attività non perossidica (NPA). Il miele di manuka Happy Belly è valutato 10+ sulla scala NPA
  • Adatto a una dieta vegetariana
  • Non adatto per bambini al di sotto dei 12 mes
COD: MIE-MAN-STEENS1-1 Categorie: , Tag: , , , ,
Visualizza carrello

Descrizione

Happy Belly Select Miele di manuka 10+, 340gr – MGO 261

Il miele di manuka è uno dei mieli più ricchi di proprietà terapeutiche e di composti benefici per la salute, scoperti dalla scienza solo negli ultimi decenni, ma noti alle popolazioni autoctone di Nuova Zelanda e Australia da migliaia di anni.

L’origine del miele di manuka

Il miele di manuka è un miele monofloreale, prodotto dal polline dell’omonimo arbusto selvatico, un sempreverde appartenente alla famiglia del Leptospermum, diffuso nelle zone più remote di Australia e Nuova Zelanda. È un miele che eredita le proprietà terapeutiche della pianta di origine: è dotato di composti fortemente antibatterici, antibiotici e antimicotici, di cui si sono avvalsi per migliaia di anni i Maori e prima ancora che i ricercatori occidentali.

I suoi preziosi componenti

La peculiarità di questo miele giallo-scuro, dalla consistenza pastosa e dal gusto intenso leggermente amarognolo, è legata principalmente alle alte concentrazioni di perossido di idrogeno e dell’enzima metilgliossale, conosciuto come MGO. Entrambi i componenti possiedono elevata attività antimicrobica che è in grado di contrastare ceppi batterici resistenti agli antibiotici, senza gli effetti collaterali di un farmaco. A ciò si aggiunge poi un’importante proprietà immuno-stimolatoria e di riparazione dei tessuti epiteliali affetti da infezioni.

Nel miele di manuka sono inoltre presenti molte vitamine del gruppo B e sali minerali essenziali per la salute, quali calcio, magnesio e potassio.

Proprietà e benefici

Le Università di Dresda e Sidney e persino i ricercatori degli Emirati Arabi hanno studiato questo alimento, per capirne le qualità e l’origine della sua particolare proprietà antibatterica. Dalle ricerche condotte, risulta che non è tanto il perossido di idrogeno, contenuto in generale nel miele, a svolgere la funzione antibatterica, ma è proprio questa maggiore quantità di metilgliossale, rispetto agli altri mieli, che lo rende così efficace.

Il perossido di idrogeno ha, infatti, funzioni disinfettanti, ma viene neutralizzato da enzimi presenti nell’organismo umano. Il metilgliossale, invece, che si forma naturalmente nel nettare del fiore di Manuka, rimane stabile al calore, alla luce e persino all’acidità dello stomaco e all’effetto degli enzimi digestivi. Quindi mantiene le sue proprietà antibatteriche.

Vediamo, allora, quali sono i benefici riconosciuti per il nostro organismo:

  • tonificante e antiossidante;
  • naturale antisettico, antibatterico, antibiotico e antivirale;
  • l’azione antinfiammatoria allevia il dolore curando artriti e artrosi;
  • disinfettante, applicato direttamente sulla pelle accelera il processo di ricostruzione tessutale;
  • contrasta raffreddore, influenza e mal di gola;
  • allevia i disturbi da infiammazione del tratto gastrointestinale, supporta la digestione e accelera i processi di cicatrizzazione dell’apparato digerente;
  • utile in caso di ulcere o Sindrome da colon irritabile;
  • elimina lo Staffilococco, l’Helicobacter pylori, fistole e le infezioni da ceppi di batteri resistenti agli antibiotici;
  • la proprietà antifungina permette di curare le micosi.

MGO è l’acronimo della parola MethylGlyOxal o metilgliossale in italiano, che è un composto che si forma naturalmente nel nettare del fiore di Manuka (Leptospermum scoparium), pronto per essere raccolto dalle api. È il componente responsabile delle proprietà eccezionali del miele di Manuka. Il numero dopo la sigla MGO dice quanto MGO c’è nel barattolo di miele.

MGO  e UMF

Sia MGO che UMF sono sistemi di accreditati per la classificazione del miele di Manuka ed entrambi misurano il contenuto di MGO (metilgliossale). I test per i livelli di MGO sono importanti in quanto possono variare notevolmente: non tutto il miele di Manuka è uguale. Attenzione però al al miele con i livelli di metilgliossale tropo alti che non è sempre un miele di qualità. Il Metilgliossale si trova in natura fino a circa 600 mg/kg. Livelli più alti che talvolta si leggno sono non di rado correlati con una diminuzione della qualità e freschezza e possono essere il risultato di surriscaldamento che danneggia importanti enzimi nel miele.

Il sistema di classificazione Miele di Manuka MGO è un test preciso e affidabile che riflette semplicemente e direttamente il contenuto MGO del miele. Più alto è il contenuto di MGO, più alto è il grado di miele.


I vantaggi del sistema MGO

  • Scientifico: Il Sistema di Qualità preciso ed affidabile sul Miele di Manuka MGO è basato sulla innovativa ricerca scientifica del Prof. Thomas Henle, scienziato riconosciuto a livello mondiale a capo dell’Università di Dresda.
  • Transparente: Ogni lotto di Miele di Manuka MGO è testato e certificato, garantendo il livello minimo di metilgliossale come chiaramente indicato sull’etichetta.
  • Facile da capire: Miele di Manuka MGO 400+ certifica il contenuto di almeno 400 mg di metilgliossale per kg di Miele di Manuka.

Informazioni aggiuntive

Marca

Happy Belly

Formato

340 g